WORKSHOP
AMORE E LIBERTÀ
Le dinamiche delle relazioni. Cosa succede dentro di te e come vedi l'altro.
WORKSHOP 
AMORE E LIBERTÀ
Le dinamiche delle relazioni. Cosa succede dentro di te e come vedi l'altro.

WORKSHOP 
SENTIRE, CONOSCERE, AMARE.
Le dinamiche delle relazioni. Cosa succede dentro di te e come vedi l'altro.

CONTINUA IL CICLO DI SEMINARI BLOOM DEDICATI ALLE DINAMICHE DELLE RELAZIONI CON UN LAVORO DEDICATO AL TEMA AMORE E LIBERTÀ

CONTINUA IL CICLO DEI SEMINARI BLOOM DEDICATI ALLE DINAMICHE DELLE RELAZIONI CON UN LAVORO SUL TEMA AMORE E LIBERTÀ


Dedicato a TUTTI


sabato 8 giugno
dalle ore 15.30 alle 18.30


EFM  
Roma - Via Laurentina 455
LA POSSIBILITÀ DI SPERIMENTARE L'AMORE DIPENDE DAL GRADO
DI LIBERTÀ CHE OGNUNO DI NOI POSSIEDE
LA POSSIBILITÀ DI SPERIMENTARE L'AMORE DIPENDE DAL GRADO
DI LIBERTÀ CHE OGNUNO DI NOI POSSIEDE
  •  Libertà dal passato - che con le sue ferite alimenta i nostri timori;
  • Libertà dai condizionamenti esterni - che esercitano una pressione costante su di noi;
  • Libertà dalle convinzioni limitanti - che ci spingono a credere che non meritiamo di meglio;
  •  Libertà dalle reazioni emotive negative - che tirano giù le nostre energie migliori;
  •  Libertà dalla ripetizione e dagli automatismi - che ci tolgono la possibilità di una scelta deliberata;
  •  Libertà dal giudizio - che ci fa sentire sbagliati o inadeguati;

L'AMORE SI NUTRE DI LIBERTÀ NON DI RINUNCIA. DIVENTA PIÙ FORTE NELLA SPONTANEITÀ, NON NEL CONFORMISMO

Amore e Libertà sono dimensioni fondamentali dell’esperienza umana.  Sono strettamente in relazione l’una con l’altra, come facce della stessa medaglia.
 
Qualcosa di profondo dentro di noi ci fa sentire che solo l'amore può liberarci davvero.
Allo stesso tempo solo se siamo liberi possiamo fare esperienza autentica dell'amore.

Amore e libertà rappresentano il desiderio più profondo della nostra anima, ma allo stesso tempo ci spaventano da morire. 
E questa paura si riverbera sulla dinamica nelle nostre relazioni.

Sigmund Freud, il padre della psicanalisi, disse che ogni essere umano si trova a fare la sua scelta tra libertà e sicurezza. Spesso accettiamo di ridurre la nostra libertà per sentirci più sicuri, più accettati. Soprattutto nelle relazioni questo accade molto di frequente.

amore e libertà
amore e libertà
Possiamo rinunciare ad esprimere parti importanti di noi perché crediamo che queste potrebbero allontanare la persona che abbiamo accanto. Possiamo barattare la nostra autenticità accettando compromessi che logorano giorno dopo giorno spontaneità e creatività.
Ci raccontiamo che questa rinuncia a noi stessi la facciamo per amore dell'altro, dei nostri figli, dei nostri genitori.

Ma l'amore non ha niente a che fare con la rinuncia e dietro questa scelta c'è una grande confusione.

Confondiamo l'amore con il potere, il controllo, la manipolazione. Quella che quasi sempre senza volerlo, l'altro esercita su di noi , e noi sull'altro.

Quello che temiamo è l'abbandono, la solitudine, la non accettazione. E questa paura ci spinge lontano da noi e dal nostro centro. 

Quando siamo liberi, quando possiamo riconoscere il nostro valore di essere umani, quando siamo nel momento presente senza riserve o distorsioni, allora l'amore semplicemente accade.

Amore per noi, per l'altro, per la vita. 
 
Allora la dinamica delle relazioni prende forme completamente nuove, senti che l'amore non ha niente a che fare con il cercare di essere qualcosa che non sei, con il prendere la forma che l'altro desidera.
Ha invece a che fare con il sentire un legame profondo con la vita, con la realtà, con gli altri. Ha a che fare con una energia creativa che si sprigiona in ogni direzione.
 
Il primo passo è sempre quello che facciamo verso di noi. 
Poiché quello che accade all'esterno è anche un riflesso delle nostre dinamiche interne, solo quando smettiamo di giudicarci, di limitarci e di alimentare le nostre paure che anche l'altro smette di farlo. 

È solo quando ci diamo la libertà di essere quello che siamo che l'altro ci vorrà liberi.

Riconoscendo che l'amore è una dimensione dell'esistenza, non qualcosa che l'altro può darci o toglierci, avremo la più grande delle libertà.

amore e libertà
PER POTER SPERIMENTARE UNA CONNESSIONE PROFONDA CON
UN'ALTRA PERSONA DOBBIAMO PRIMA FAMILIARIZZARE
CON QUELLE PARTI DI NOI CHE NON SAPPIAMO DI
AVERE MA CHE CONDIZIONANO I NOSTRI RAPPORTI

PER POTER SPERIMENTARE UNA CONNESSIONE PROFONDA CON
UN'ALTRA PERSONA DOBBIAMO PRIMA FAMILIARIZZARE
CON QUELLE PARTI DI NOI CHE NON SAPPIAMO DI
AVERE MA CHE CONDIZIONANO I NOSTRI RAPPORTI

I Contenuti del Workshop
Approfondiremo le dinamiche fondamentali che regolano il nostro modo di entrare in relazione con un’altra persona.
Unendo insieme i contributi della psicologia dinamica e del modello delle intelligenze evolutive, avremo la possibilità di esplorare teoria e pratica delle relazioni.
Sperimenteremo alcune tecniche per espandere la propria sensibilità alle emozioni più profonde e complesse, per comprendere se stessi e quello che vediamo negli altri.
Insieme a Danilo Simoni, l'8 giugno andremo avanti in questo percorso, ti aspettiamo!

Danilo Simoni
Psicologo, psicoterapeuta, executive coach e consulente per l’evoluzione e la fioritura personale per numerose aziende e organizzazioni. Conduce in tutto il mondo seminari e conference su temi di psicologia, evoluzione personale, leadership consapevole, meditazione e mindfulness. È Co-Fondatore di BLOOM e ideatore della metodologia delle Intelligenze Evolutive. 
Gli eventi BLOOM

RICHIEDI INFORMAZIONI
392 43 42 601
info@bloomlife.it
Copyright © 2018 - BLOOMLIFE 
Via Laurentina 455 – 00142 – Roma
Tel: 392 43 42 601 E-mail: info@bloomlife.it
Partita IVA: 13739691007